Io credo che ogni opera. pittorica o scultorea oltre a dare piacere, deve suscitare stupore. Quella sorpresa che dà gioia, come lo stupore di un bambino che affacciandosi al mondo vede i colori e ascolta la musica per la prima volta. I miei temi sono semplici, sereni, fatti di piccole cose e molto spesso provocano un sorriso. Temi semplici dicevo, come pesci, piatti, galline...filtrati attraverso la genuinità infantile e il sapere abile dell'età adulta. Giochi di forme essenziali che si mescolano ai colori dove i pesci ci sguazzano, le rose ci si adagiano, le galline si godono i sogni al tramonto.
Francesca Pastore: fpastore50@vodafone.it

sito by F.P. 31-01-2015 tutti i diritti riservati